Scuola dell'Infanzia Umberto I

© 2016. Tutti i diritti riservati.
Privacy&Cookies Policy
P.IVA 02561930286

Tel:  049.5790080

Email: segreteria@umbertoprimo.info

            direzione@umbertoprimo.info

Indirizzo

Borgo Trento e Trieste, 29
35012 Camposampiero (PD)
Dove Siamo

La mano è lo strumento più importante dell'uomo...

La mano è lo strumento più importante dell'uomo. E' l'arto che caratterizza gli esseri umani rispetto a tutti glia ltri esseri viventi del creato.

Con la mano, l’umanità è riuscita a costruire (e a volte a distruggere) intere civiltà.

… ma tutte le abilità manuali non si improvvisano. Sono il frutto di un lungo esercizio, di un lungo apprendistato che si perfeziona nel corso degli anni. La data d’inizio è il primo giorno di vita. Non ha praticamente termine, se non nel giorno della morte.

La scuola dell’infanzia contribuisce in maniera importante a questo apprendistato.

“I laboratori si caratterizzano come efficaci ambienti di apprendimento perché offrono proposte operative ricche di significato scandite e organizzate per progetti condivisi: sono insomma il contesto in cui l’apprendimento scolastico si avvicina maggiormente alla produzione culturale che avviene nei campi in cui si fa ricerca. Nei laboratori tutti i partecipanti guadagnano in iniziativa culturale, originalità e capacità di comprendere il reale.” (de Bartolomeis, 1978)

 
Laboratorio Manipolativo

“Il principio dell’esplorazione dovrebbe far parte dell’educazione stessa e cominciare al più presto nel corso della vita.” cit. Montessori

“Tutti i bambini sono artisti, il problema è come rimanere un artista quando si cresce” Cit. Picasso

“NON TOCCARE! Quante volte i bambini si sentono ripetere questa imposizione. Nessuno direbbe mai: non guardare, non ascoltare, ma pare che il tatto sia diverso, molti pensano che se ne possa fare a meno.” Tutti noi… cerchiamo di spiegare a parole dei fatti visivi o tattili, invece di dare la possibilità di provare personalmente e scoprire tale informazione attraverso il tatto…si fa troppo presto l’uso di mezzi pittorici, quando invece il bambino non ha ancora esaurito i suoi interessi tattili. Meglio sarebbe mettere a disposizione dei bambini, delle scatole piene di materiali diversi dove i bambini possono affondare le mani e avere delle sensazioni tattili che informano molto di più di tanti discorsi sulle qualità dei materiali. I bambini hanno bisogno di capire e di classificare, di mettere in ordine quello che imparano…un ordine che ne faciliti il recupero quando se ne hanno bisogno. Si forma così una proprietà del linguaggio che aiuta a comunicare.” (Bruno Munari)

 

Laboratorio Scientifico Matematico

“I bambini devono imparare a pensare, non cosa pensare”.

Avvicinarsi alla scienza è un percorso lungo che nasce da piccoli stimoli offerti in giovane età, il senso di questo laboratorio proposto ai bambini medi e grandi sta proprio in questo obiettivo: proporre delle attività che portino a sperimentare e vivere situazioni in cui si osservano fenomeni naturali, si vivono esperienze dirette di eventi, si formulano ipotesi verificabili, si fanno esperimenti con materiali di uso quotidiano in cui il bambino sia protagonista della propria conoscenza.

La naturale curiosità del bambino viene così incanalata in percorsi dove si affinano tecniche, si impara il metodo scientifico e si familiarizza con strumenti atti ad approfondire le conoscenze.

Le esperienze di cucina fanno parte delle attività che i bambini realizzano in laboratorio scientifico. Il percorso impegna i bambini di 4 anni e tutti si misurano con strumenti e oggetti adatti alle loro piccole mani. Imparano a tagliare, sminuzzare, sbucciare, impastare e amalgamare sempre osservando e discutendo su cambiamenti e fenomeni, accompagnati dall'insegnante Valentina che invita ad assaggiare, annusare, toccare e commentare.

 

Laboratorio Musicale

I bambini, attraverso la musica, sono accompagnati ad affinare l’ascolto, l’attenzione, il senso del ritmo e la capacità di muoversi al suono della musica.

L’approccio della didattica musicale è principalmente quello di avvicinare al mondo dei suoni, al piacere della buona musica ma, soprattutto al controllo del gesto e del corpo. Il laboratorio ha durata annuale e frequenza settimanale, è attivo solamente per i bambini grandi.

Laboratorio di Inglese:

L'apprendimento della seconda lingua avviene in maniera semplice e veloce quanto più si anticipa il contatto con la lingua da apprendere. Così come la lingua materna si acquisisce per " immersione" in famiglia attraverso la quotidianità, allo stesso modo l'insegnante Roberta conduce e organizza attività, racconta storie, gioca e dialoga con i bambini in inglese. Alcune routine sono accompagnate da canti,filastrocche o poesie e così...lentamente ma efficacemente , i bambini familiarizzano con la lingua fino a produrre parole e frasi

Mostra altro